fbpx
 im Prodotti di stagione

PROPRIETÀ E CARATTERISTICHE DELLA NESPOLA

Il frutto più comunemente commercializzato come nespola nasce dal nespolo giapponese (Eriobotrya Japonica), appartiene alla famiglia delle Rosacee, un albero sempreverde di medie dimensioni, facilmente adattatosi al clima europeo.

Le nespole contengono vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina Ce sali minerali.

Sono inoltre ricche di acido formico, una nota fibra alimentare; grazie a questa sostanza, le nespole hanno un ottimo potere saziante e sono dunque molto utili in caso di diete dimagranti.

Per capire se le nespole sono mature, esse assumono una consistenza via via più molliccia e, grazie ad una  trasformazione enzimatica della polpa, il frutto acquista un colorito più scuro e un sapore dolcissimo.

STORIA DELLA NESPOLA

Le prime coltivazioni di nespolo risalgono al I millennio a.C lungo le rive del Mar Caspio, da qui si diffuse in Asia Minore, soprattutto in Cina e Giappone, per raggiungere poi Grecia e Italia; la loro diffusione in Europa ebbe inizio verso la fine del Settecento.
Le nespole, già conosciute in epoca romana, ebbero la massima diffusione nel Medioevo, quando entrò a far parte della farmacopea domestica, come febbrifugo, astringente, regolatore delle funzioni intestinali e diuretico.

CURIOSITÀ SULLA NESPOLA

A partire dai semi delle nespole viene ricavato un liquore analogo al Nocino, il Nespolino.
La polpa delle nespole mature viene impiegata per la preparazione di dolci marmellate.
Le nespole possono inoltre essere utilizzate per la preparazione casalinga di gelati, frullati, sorbetti e semifreddi.

QUALCHE RICETTA

Marmellata di nespole

Ingredienti

2 kg di nespole,
800 gr di zucchero,
1 mela
1 limone.

Preparazione
1. sbucciare le nespole, eliminare il nocciolo e tagliarle in quattro pezzi.
2. depositare le nespole tagliate in una pentola ampia e unire una mela sbucciata e tagliata a pezzetti, il succo di un limone e lo zucchero.
3. fare bollire la pentola, dopodiché lasciar cuocere per ancora un’ora, mescolando spesso con un cucchiaio di legno per evitare che il composto si attacchi sul fondo della pentola.versare e conservare la marmellata di nespole in vasetti sterilizzati, chiudendoli bene e tendendoli a testa in giù a raffreddare.

SCHEDA TECNICA

Periodo

Maggio – Giugno

Provenienza

Italia

Calorie x 100g

47

Da consumare

fresca

Recent Posts
Contattaci

Inviaci una mail, ti risponderemo al più presto.

carrello captcha txt