fbpx
 im Prodotti di stagione

PROPRIETÀ E CARATTERISTICHE DEL CETRIOLO

Il cetriolo (Cucumis sativus) è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae.

Pressoché privo di calorie, è composto prevalentemente da acqua (circa 96%) e sali minerali quali potassio, calcio, fosforo, sodio, ferro, silicio, iodio e manganese; il cetriolo, in quantità discrete, apporta provitamina A, vitamine B, C e K.

Questo ortaggio contiene acido tartarico, che agisce come regolatore del pH del sangue e svolge un’azione disintossicante ed è anche in grado di stimolare la produzione di collagene, che aiuta a prevenire le rughe.

Nel cetriolo sono presenti i flavonoidi, che contrastano l’invecchiamento delle cellule del cervello e sono utili contro la perdita della memoria; allevia inoltre i dolori articolari ed è un ottimo antinfiammatorio: il silice contenuto nel cetriolo rafforza il tessuto connettivo alleviando anche il dolore in chi soffre di artrite.

Come riconoscere un cetriolo fresco?
Un cetrioli fresco è duro e rigido al tatto, la polpa esterna ai semi al centro è dura e croccante.

Salute e benessere

Per l'uomo

Caricati di energia

Il cetriolo rappresenta una buona fonte di potassio.

 

Benessere

Il cetriolo ha un’elevata quantità di vitamina k, che aiuta a rinforzare le ossa!

Per la donna

Ciclo e menopausa

Il cetriolo è un antidoto contro il gonfiore durante il ciclo!

 

Per la linea

Prova cetriolo + mela rossa + radice di zenzero = centrifugato detox !

STORIA DEL CETRIOLO

Le prime coltivazioni del cetriolo risalgono a 5000 anni fa ed erano situate ai piedi dell’Himalaya.
Per gli Egiziani divenne presto uno degli ortaggi più graditi sulla tavola dei Faraoni.
Fu con l’avvento del III e IV secolo d.C. che il cetriolo venne diffuso dal territorio Asiatico all’Europa, grazie ai commerci di Greci e Romani .
Dopo la caduta dell’Impero Romano l’ortaggio passò di moda, ricomparendo nell‘VIII secolo nel Sacro Romano Impero alla corte di Carlo Magno.
Già nel ‘500, al cetriolo si riconoscevano anche proprietà di rimedio estetico, utilizzandolo nella composizione di pomate e lozioni.

CURIOSITÀ SUL CETRIOLO

Oggi il cetriolo è utilizzato anche nella cosmesi, con il suo succo che arricchisce prodotti per la pelle con benefiche doti idratanti.
Anticamente i cetrioli venivano usati per abbassare la febbre e per allontanare i vermi intestinali.

RICETTA

Involtini di pesce spada, melone e cetriolo

Ingredienti

8 fette di pesce spada carpaccio
1 melone
2 cetrioli
1 peperoncino fresco
½ limone
olio evo
sale q.b

Preparazione
1. sbucciare il melone e i cetrioli,  privarli entrambi dei semi centrali con l’aiuto di uno scavino e ridurre la loro polpa a bastoncini di circa mezzo cm di spessore e lunghi un dito.
2. sistemare su ogni fettina di carpaccio un mazzetto di bastoncini misti di melone e cetrioli.
3. arrotolare le fette farcite, formando degli involtini, e sistemarli successivamente via via su un piatto.
5. tagliare il peperoncino a rondelle
6. preparare in una ciotolina un’emulsione sbattendo 4 cucchiai di olio, 2 cucchiai di succo di limone, qualche rondella di peperoncino e un pizzico di sale.
7. versare questa salsina sugli involtini.
8. coprire il piatto con della pellicola trasparente e lascia marinare il tutto per circa mezz’ora al fresco, prima di servire gli involtini di pesce spada, melone e cetriolo irrorati dal loro sughetto.

SCHEDA TECNICA

Periodo

Giugno – Settembre

Provenienza

Italia

Calorie x 100g

13

Da consumare

fresco, cotto

Recent Posts
Contattaci

Inviaci una mail, ti risponderemo al più presto.

carrello captcha txt